Giorno 365 – Un anno da expat in Costa del Sol

Pensieri sparsi sul nostro primo anno di vita all’estero e sul primo anno di blog

E’ trascorso un anno esatto da quando, in volo verso Malaga e verso l’inizio della nostra avventura all’estero, ho detto a mio marito:

E se aprissi un blog per parlare della nostra nuova vita?

Mi sarei aspettata una faccia quantomeno stupita ed invece mi ha risposto:

Perché no?!

Trovare il nome è stata questione di poco, “Family in trasferta” mi è subito piaciuto ed in aereo ho buttato giù le prime righe di quello che, a tutti gli effetti, è diventato il mio Diario di Bordo. Qui trovate l’articolo del Giorno 1. Da lì, quante cose sono cambiate.

 

In poco tempo mi sono ritrovata a raccontare di me a persone che per la maggior parte non mi conoscono e forse a far vedere qualcosa in più a chi invece mi conosce da tempo, chissà… Ho conosciuto persone nuove sia virtualmente che fisicamente, ho conosciuto i miei limiti e li ho superati e per certi versi sono persino cambiata.

Questo diario di bordo mi è servito, come ho già detto, da terapia nei momenti NO e anche per rendere partecipe chi è rimasto “a casa” delle nostre esperienze e sensazioni. Non so se sono riuscita nell’intento ma lo spero.

Questi 365 giorni non sono volati, decisamente no (soprattutto i primi mesi) e non sono sempre stati facili, ma come tutte le esperienze hanno lasciato il segno e vi racconterò in maniera leggera, cosa ho imparato in un anno di vita da expat.

Ho imparato

Ho imparato che le giornate sanno essere infinite, soprattutto quando in estate ci sono 40 gradi e non puoi uscire di casa fino alle sei di sera, e poi qui il sole tramonta tardissimo;

Ho imparato che i pianti di un bambino di 1 anno quando non c’è nessuno che ti da il cambio, sono davvero difficili da ignorare (e che a volte ti metti a piangere anche tu) e vi assicuro che il Biondo piange tantissimo!

Ho imparato a stare da sola, ma sola davvero e a non scambiare una parola con nessuno (adulto) per ore;

Ho imparato che non è semplice fare nuove amicizie in un posto dove la gente viene a trascorrere le vacanze con la famiglia e che dopo una settimana se ne va;

Ho imparato che gli spagnoli sono persone solari e disponibili ma che sono più riservati di quello che si pensi e non è così easy conoscersi;

Ho imparato che lo spagnolo è sì simile all’italiano, ma che non basta aggiungere una S in fondo alle parole per poterlo parlare, ma ho imparato che gli spagnoli non sono come i francesi e quando sbagli una parola o tutta una frase non ti guardano male ma provano a capirti;

Ho imparato che i bambini reagiscono meglio di noi ai cambiamenti e che quella che ha faticato il triplo per adattarsi sono io, non loro;

Ho imparato però, che la mia forza di volontà (che per alcuni è solo un brutto carattere) mi fa andare avanti e mi ha permesso di reagire;

Ho imparato che da soli si può tutto, ma che avere l’aiuto di nonni, zii ed amici è una FIGATA quindi ricordatevi di dire GRAZIE, sempre!

Ho imparato che con un po’ di pazienza, una brava e simpatica baby sitter si trova, che i bambini la adorano, che tu ti puoi fidare e ricominciare ad uscire ogni tanto e ri-prenderti i tuoi spazi;

Ho imparato a gioire nell’andare a fare la spesa DA SOLA perché anche quello è tempo per te! (vabbé sembro pazza ma vi assicuro che è così);

Ho imparato che lo Yoga mi sta aiutando un sacco e non potrei farne a meno;

Ho imparato che in estate qui fa un caldo assurdo e che la Siesta è una grande invenzione per far passare i torridi pomeriggi estivi;

Ho imparato che anche in Costa del Sol piove (mai piovuto tanto come quest’anno);

Ho imparato che il mio inglese non fa così schifo come pensavo nonostante io abbia studiato tedesco alle superiori (e il mio tedesco, quello si che fa schifo);

Ho imparato a guardare i film in lingua originale e ora non potrei guardarli diversamente (poi provate voi a guardarli in spagnolo, il doppiaggio spagnolo è T R E M E N D O);

Ho imparato che la cucina spagnola mi piace ma non mi fa impazzire e che i dolci proprio non li sanno fare;

Ho imparato che la Spagna è bellissima e non vedo l’ora di vederla tutta;

Ho imparato che la distanza non cambia i rapporti tra le persone ma ti fa capire semplicemente prima che alcune persone le perderai per la strada;

Ho imparato che s possono conoscere belle persone anche attraverso il web e sono grata a tutti quelli che si sono aggiunti nella mia vita in questo ultimo anno;

Ho imparato che stringere amicizie con altri expat è molto intenso perché ci accomunano le stesse scelte e forse ci si capisce meglio, o forse no e sono stata fortunata;

Ho imparato che quando la temperatura supera i 15 gradi per il turista medio del Nord Europa è scoppiata l’estate e quindi via libera a ciabatte e canotta, mentre tu giri con sciarpa e giacca imbottita. Ma ho imparato che il mal di gola viene a me e non a lui;

Ho imparato a fare la colazione salata, a bere caffè di dubbio gusto di lunghezze variabili e a bere la birra nei bicchieri ghiacciati;

Ho imparato che alla fine ce la si fa sempre da soli. Ho sbagliato ed ho imparato che è normale, ho pianto ed è normale anche questo;

Ho imparato a chiamare CASA questo posto e non lo avrei mai detto.

Chissà quante cose ho omesso e quante ne aggiungerò. Ho imparato a vivere quello che la vita mi mette davanti e chissà che non abbia fatto la scelta giusta!

Annunci

23 risposte a "Giorno 365 – Un anno da expat in Costa del Sol"

Add yours

  1. Credo che sia stato un anno intenso, difficile, ma anche pieno di soddisfazioni. Continua così sia con la tua vita che con il blog. Chissà quali altre strade si apriranno?! Ancora non puoi saperlo. Vai avanti in questa direzione e lo scoprirai. Di sicuro hai imparato ad accogliere il nuovo e lo sconosciuto. Cosa può spaventarti più??!! Penso niente! :* Brava!!!

    Piace a 1 persona

    1. eh si hai ragione Lucia, un anno intenso ed emozionante. uscire dalla mia zona di comfort non mi fa più paura anzi ormai mi diverto quasi a fare cose che non avrei fatto prima! Grazie come sempre del tuo supporto 😉

      Mi piace

  2. Hai scritto cose bellissime. Ho sempre provato stima verso chi se ne andava davvero e non passasse tutto il tempo a dirlo. Andare senza piu avere 20 anni e con due cuccioli non deve essere semplice. Ma avete fatto una gran cosa e siete proprio belli… Si vede un sacco quanto vi amiate tutti. È bello leggerti e soprattutto hai un senso dell’umorismo e un’ironia che mi fanno compagnia e sono doti che apprezzo tanto. Buon proseguimento😀

    Piace a 1 persona

  3. Ed io ho imparato, attraverso te, che il coraggio e la determinazione, possono essere alleati forti, che talvolta non pensiamo di avere.
    La tua sensibilità mi è sempre piaciuta.
    E poi…sai, ho un debole per il biondo e Miss chiacchiera😉❤️❤️

    Piace a 1 persona

      1. Se son lacrime di felicità, ben vengano.
        Fanno sempre bene!hh
        Hanno un che di liberatorio…
        A te, non sembra , a me invece sì! Eccome se hai fatto qualcosa di speciale. Hai mollato tutto!
        Io, adorerei i tuoi figli.
        Sono una pazza giocherellona. Mi piace ridere ed adoro i bambini.
        Avrei fatto l’insegnante ma poi ho optato per infermieristica.

        Piace a 1 persona

  4. Ho letto con molto interesse il tuo articolo e mi ha davvero toccato il cuore.. sono di Roma e vivo a Roma ma lontano da tutti i parenti sembra che vivessi all estero anche io senza aiuti se non la miè e quelle del mio compagno forze ! Brava bisogna dirlo chi vive con le proprie forze deve essere lodato ;)mi ci metto pure io 😉

    Piace a 1 persona

  5. mi ci rivedo tantissimo per quello che riguarda la nostra trasferta (ormai di 6 anni) in repubblica dominicana, e mi hai rinfrescato le idee su quello che probabilmente avverrà, di nuovo, quando ci trasferiremo anche noi in costa del sol..per ora un mix di entusiasmo e paura per questo nuovo cambio, ma non vediamo l’ora

    Piace a 1 persona

    1. Avevo intuito leggendoti che vi sareste spostati ancora. Ma quindi verrete anche voi in costa del sol.. Che bello! Capisco il turbinio di emozioni… Il mare non sarà quello della repubblica Dominicana ma vi piacerà. Sai già dove sarete in Costa del sol? Noi a Marbella

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: