Giorno 315 – aria di primavera e gite fuori porta al Mariposario di Benalmadena

L’aria in Costa del Sol sta cambiando.

Dopo un inverno anomalo perché piuttosto freddo rispetto agli standard, si inizia a sentire aria di primavera. Il tempo ideale per iniziare a pensare a qualche gita fuori porta.

Le mattine si stanno trasformando nel giro di poco tempo da freddine a tiepide ed i bar, sempre affollati anche in inverno, ora hanno i tavolini occupati anche all’esterno. Persone provenienti un po’ da tutto il mondo, che chiacchierano davanti ad un caffè, a un toast con tomate y aceite o a una birra (quella non manca mai), mentre cercano di carpire ogni singolo raggio di sole.

20180213_104540_wm1757319978.jpg

In questi giorni ho proprio la sensazione che tutto si stia risvegliando. C’è più rumore in giro, stanno riaprendo i locali estivi, altri sono nuovi e i proprietari stanno sistemando le ultime cose prima di iniziare la nuova stagione.

I turisti sono aumentati e li riconosci subito, solitamente sono del Nord Europa e passeggiano in infradito e pantaloncini non appena la temperatura esterna supera i 13 gradi, mentre tu gli passi accanto con tanto di sciarpa e giacca imbottita. Ma loro stanno bene e sono felici di vedere finalmente un po’ di sole dopo mesi trascorsi sotto la pioggia e la neve.

Il fermento portato dall’arrivo della bella stagione si è fatto sentire anche sul piano lavorativo, infatti questa settimana non ci siamo fermati un attimo, speriamo di procedere così, carichi e entusiasti.

Ho avuto giusto il tempo per una lezione di yoga, ormai fondamentale per la mia stabilità e per trascorrere un pomeriggio con i bambini e le amiche in occasione del ritorno in Spagna di Nina e della sua famiglia. Loro, svedesi, hanno trascorso i mesi estivi e l’autunno qui per poi far rientro definitivo in Svezia a Natale. La nostalgia del sole è stata così forte che hanno approfittato di una settimana di vacanza per tornare subito in Costa del Sol.

E’ stato bello rivedersi, i bambini erano felicissimi di poter giocare ancora insieme.

Visto che al contrario delle mie aspettative, il nostro inverno è stato comunque ricco di malanni, non abbiamo potuto fare molto per conoscere i dintorni; quindi alla prima domenica di sole e caldo ci siamo letteralmente catapultati in macchina direzione Benalmádena e più precisamente direzione Mariposario. 

Benalmádena si trova a circa 45 km da Marbella in direzione Malaga ed è facilmente raggiungibile sia con l’autostrada (autopista-AP7- a pagamento) sia con l’ autovia (A7- free).

Questo comune andaluso, del quale non conoscevo nulla mi ha piacevolmente stupito. Caratterizzato dalle classiche case bianche andaluse ha un centro storico perfettamente conservato, ricco di viuzze strette che regalano scorci particolari. Ci è piaciuto ‘andare a zonzo’ tra le calle e perderci un po’. Giusto in tempo per sbucare davanti ad una taverna e sederci per un pranzo a base di tapas e cerveza.

 

Benalmádena è anche spiagge e storia, perché dovete sapere che era abitata fin dalla preistoria ed ha parecchi siti archeologici, ma non voglio annoiarvi con ruderi e reperti come ho fatto qui. Oggi vi racconto del Mariposario.

Cos’è?

E’ uno zoo, si ma di F A R F A L L E

Situato su un belvedere che regala una vista mozzafiato sul Mediterraneo, all’interno di un tempio tailandese si entra in un giardino tropicale dove vivono 1500 farfalle provenienti da tutto il mondo. Se vi dovesse capitare di programmare una visita vi consiglio di portarvi magliette a maniche corte e vi sconsiglio vivamente di andarci ad agosto perché il caldo temo sia insopportabile (l’umidità interna è l’ 80%).

Una musica zen accompagna la visita e a me e Miss Chat sembrava di essere dentro al cartone animato di Trilly (tra i preferiti di sempre).

Risultati immagini per trilly

Farfalle di tutti i colori hanno iniziato a volteggiarci intorno e qualcuna si è anche appoggiata su di noi, io e Miss Chat abbiamo fatto a gara a chi scovava più specie aiutate da un apposito modulo con le foto delle farfalle meno timide. Devo dire che si è impegnata tanto perché le ha viste quasi tutte.

Al marito è stato dato il compito più difficile, ovvero evitare che il Biondo sterminasse tutte le povere bestiole in un colpo solo. Sì perché il piccolo di casa non è famoso per la sua delicatezza e super eccitato da tutto quel volare variopinto, ha cercato a modo suo di acchiappare ogni farfalla gli si parasse davanti.

‘na fatica

Siccome le farfalle si riproducono in base alla specie in periodi differenti, è sempre possibile vederle e se ne contano fino a 150 durante l’arco dell’anno comprese alcune che volano solo di notte, mentre di giorno rimangono immobili a mimetizzarsi con la vegetazione.

La riproduzione avviene all’interno del parco e abbiamo ammirato uova, bruchi, crisalidi e farfalle appena nate. Che meraviglia la natura, dovremmo averne più cura!

Altri animali hanno fatto capolino durante la nostra visita, tartarughe, pappagallini ed altri uccelli colorati, un’iguana e dall’Australia una specie di canguro.

Protagonisti dello zoo insieme alle farfalle, sono i fiori e le piante. Sono loro che nutrono le farfalle con il loro nettare, alcune piante invece favoriscono la crescita dei bruchi con le loro verdi e tenere foglie. Sono letteralmente impazzita nel vedere orchidee di ogni tipo (adoro le orchidee, fosse per me riempirei la casa di questi fiori).

Se siete amanti della natura e passate da queste parti, vi consiglio una visita al Mariposario, un bel modo per fare un veloce giro del mondo attraverso le farfalle.

 

Annunci

7 risposte a "Giorno 315 – aria di primavera e gite fuori porta al Mariposario di Benalmadena"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: