Giorno 285 – mattinata di lavoro

Siiii, avete letto bene.

Ieri ho trascorso la mattinata

LA-VO-RAN-DO!!!

Come credo sia chiaro a chi mi sta seguendo in questa nostra avventura, la sottoscritta, per quanto ami la vita da mamma e moglie, ha bisogno come l’aria di ritagliarsi spazi per sé.

In effetti sto riuscendo nel mio intento e mi sto dedicando nelle ore libere a frequentare un corso di lingue con ottimi risultati (evviva) e sto riuscendo anche ad andare in palestra con una certa assiduità (super evviva)!

Questo mi ha permesso di raggiungere un grande traguardo, quello di tornare ad avere una vita sociale, che per chi è expat diventa uno degli scogli da superare. Dopo mesi trascorsi in semi solitudine, ora ho delle amiche con cui chiacchierare e prendere un caffè.

Ma veniamo al dunque.

Io e Marito avevamo già parlato della possibilità di aiutarlo nel suo lavoro. Si occupa di affittare ville e servizi per le vacanze (per chi fosse curioso fate un salto qui Namastee Villas) e visto che la stagione turistica in Costa del Sol è davvero lunga ed impegnativa, ci siamo detti che dal momento in cui il Biondo avesse iniziato ad andare a scuola tutte le mattine, io lo avrei alleviato di alcune incombenze.

Mai avrei pensato che l’occasione si sarebbe presentata così presto. E così ieri mattina ci siamo diretti a Elviria per fare un sopralluogo in una nuova villa da inserire sul sito.

Nel cassetto ho una laurea in Architettura ormai inutilizzata da un paio di anni, ma la passione per l’interior design e le costruzioni, non muoiono mai. La Costa del Sol offre moltissimi spunti in questo senso. Ci sono case e ville davvero da far girar la testa.

Elviria è una zona residenziale ad est di Marbella, oltre ad avere una delle spiagge di sabbia migliori della zona, dove ha sede il rinomato sulle sue colline La Mairena e El Soto, sorgono alcune case davvero belle (tra cui la super villa di Julio Iglesias). Tra queste, immersa tra alberi di pino e mimose in fiore e con vista sulla Sierra Nevada, ecco la villa da visionare.

La giornata purtroppo nuvolosa e fredda non mi ha consentito di fare fotografie decenti, ma vi assicuro che il colpo d’occhio sulla Sierra Nevada è davvero notevole.

Per un attimo mi è sembrato di tornare indietro nel tempo, alle visite in cantiere quando, armata di macchina fotografica, matita e quaderno prendevo appunti sulle cose da fare. E a quando il freddo mi entrava nelle ossa fino a non farmi sentire più niente. Perché il freddo ieri era più freddo del previsto e il mal di gola di stamattina ne è la prova.

Non ho più il fisico!

Scopo del sopralluogo è stato verificare lo stato dei luoghi e capire cosa potesse mancare per rendere più “appetibile” la villa. Non si tratta di eseguire opere edili perché la casa è assolutamente a posto, ma di effettuare un po’ di restyling e rinnovamento, ed per questo che sono entrata in gioco io!

In un inglese che sta migliorando sensibilmente, abbiamo chiacchierato col proprietario e deciso insieme come procedere e così, presto, torneremo per fare uno shooting e terminare il lavoro.

Ora spero solo che questo sia il primo di una serie di altri appuntamenti!

Stay tuned…

Annunci

28 risposte a "Giorno 285 – mattinata di lavoro"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: